Lunedì, Ottobre 23, 2017
   
Zoom
Login

FALLIMENTO – SENTENZA DICHIARATIVA – COMPETENZA TERRITORIALE – CONFLITTO POSITIVO – INTERESSI SU CRE

FALLIMENTO – SENTENZA DICHIARATIVA – COMPETENZA TERRITORIALE – CONFLITTO POSITIVO – INTERESSI SU CREDITI CRIROGRAFARI - DECORRENZA

SENTENZA N. 26619 DEL 18/12/2007

(Sezioni Unite Civili, Presidente V. Carbone, Relatore M. R. Morelli)

Le S.U., risolvendo un contrasto (virtuale) di giurisprudenza prospettato dalla prima sezione, con riferimento alla questione se - nel caso in cui, ad una prima dichiarazione di fallimento da parte del tribunale, poi riconosciuto incompetente, segua una seconda dichiarazione di fallimento dello stesso imprenditore da parte del Tribunale designato (dalla Cassazione) competente - il decorso degli interessi sui crediti chirografari ammessi al passivo resti sospeso, ai sensi dell’art. 55 L.F., già dalla prima o solo dalla seconda delle suddette sentenze dichiarative del fallimento, ha ritenuto che il blocco degli interessi si verifica con la prima sentenza, anche se emessa da giudice incompetente (in tal modo confermando il principio affermato da Cass. nn. 2422, 2423 e 15321 del 2006).

Ripristina la pagina

K2 Login