Venerdì, Ottobre 20, 2017
   
Zoom
Login

GIURISDIZIONE - LAVORO PUBBLICO PRIVATIZZATO - MOBBING - RISARCIMENTO DEL DANNO - GIURISDIZIONE DEL

GIURISDIZIONE - LAVORO PUBBLICO PRIVATIZZATO - MOBBING - RISARCIMENTO DEL DANNO - GIURISDIZIONE DEL GIUDICE ORDINARIO

ORDINANZA N. 24625 DEL 27/11/2007

(Sezioni Unite Civili, Presidente V. Carbone, Relatore G. Amoroso)

In tema di lavoro pubblico contrattualizzato e in riferimento a questioni sorte successivamente al 30 giugno 1998, qualora la domanda del dipendente pubblico (nella specie dirigente sanitario di primo livello) miri alla tutela di posizioni giuridiche soggettive afferenti il rapporto di lavoro, asseritamente violate da atti illegittimi, vessatori e discriminatori (tra cui un atto di sospensione del servizio alla cui direzione il dirigente era preposto, dedotto come atto di "mobbing" e non come atto organizzatorio in ipotesi contrastante con i principi di buona amministrazione), la giurisdizione appartiene al giudice ordinario, cui spetta pure la domanda di risarcimento del danno da "mobbing", atteso che, anche se fosse qualificabile come responsabilità contrattuale (e non extracontrattuale) le questioni concernono il periodo di lavoro successivo al 30 giugno 1998.

Ripristina la pagina

K2 Login