Lunedì, Dicembre 18, 2017
   
Zoom
Login

GIURISDIZIONE – LAVORO PUBBLICO – CONCORSI INTERNI MISTI – PROGRESSIONE NELL’AMBITO DELLA MEDESIMA

GIURISDIZIONE – LAVORO PUBBLICO – CONCORSI INTERNI MISTI – PROGRESSIONE NELL’AMBITO DELLA MEDESIMA AREA FUNZIONALE – GIURISDIZIONE AMMINISTRATIVA

ORDINANZA N. 9168 DEL 20/04/2006

(Sezioni Unite Civili, Presidente V. Carbone, Relatore G. Amoroso)

Importante decisione delle Sezioni Unite in tema di concorsi interni presso le pubbliche amministrazioni, con la quale la Corte, con l’ordinanza in epigrafe, resa in sede di regolamento preventivo di giurisdizione, ripercorre le tappe significative dell’evoluzione giurisprudenziale in materia e riconduce ad unità la giurisdizione, confermando il precedente orientamento e devolvendo alla giurisdizione del giudice ordinario “i concorsi interni che riguardino la progressione verso una qualifica superiore appartenente all’ambito della stessa “area” ovvero verso una qualifica superiore tout court, se la contrattazione collettiva nazionale non utilizza il modulo organizzativo dell’ “area”, e al giudice amministrativo “i concorsi interni misti”, ossia quelli che consentono la partecipazione sia di candidati appartenenti alla stessa “area” sia di candidati appartenenti ad “area” diversa, e ciò in ragione del generale principio di economicità processuale per il quale non è consentito che delle medesime operazioni concorsuali possano conoscere, contemporaneamente, sia il giudice ordinario che quello amministrativo.

Ripristina la pagina

K2 Login