Lunedì, Dicembre 18, 2017
   
Zoom
Login

GIURISDIZIONE – LAVORO PUBBLICO – PROCEDURA SELETTIVA VERSO UNA QUALIFICA SUPERIORE NELL’AMBITO DELL

GIURISDIZIONE – LAVORO PUBBLICO – PROCEDURA SELETTIVA VERSO UNA QUALIFICA SUPERIORE NELL’AMBITO DELLA MEDESIMA AREA FUNZIONALE – GIURISDIZIONE ORDINARIA

SENTENZA N. 9164 DEL 20/04/2006

(Sezioni Unite Civili, Presidente V. Carbone, Relatore G. Amoroso)

La Corte identifica esattamente il criterio discretivo del riparto di giurisdizione nelle controversie aventi ad oggetto i concorsi interni nel lavoro pubblico privatizzato, effettuando un’ampia ricognizione dei provvedimenti adottati sinora e un’approfondita valutazione dei principi normativi e negoziali che regolano la materia. La sentenza ribadisce che la progressione dei dipendenti verso una qualifica superiore appartenente alla stessa area è devoluta alla giurisdizione del giudice ordinario, mentre nel caso di suddivisione delle qualifiche in aree ad opera della legge (come per i dirigenti, suddivisi in fasce) o dei contratti collettivi, e di passaggio da un'area all'altra, opera il criterio, di carattere eccezionale, della giurisdizione del giudice amministrativo.

Ripristina la pagina

K2 Login