Lunedì, Ottobre 23, 2017
   
Zoom
Login

PREVIDENZA E ASSISTENZA - PENSIONE DI ANZIANITA' - LAVORATORI IN POSSESSO DI CONTRIBUZIONI NELLE DUE

PREVIDENZA E ASSISTENZA - PENSIONE DI ANZIANITA' - LAVORATORI IN POSSESSO DI CONTRIBUZIONI NELLE DUE DIVERSE GESTIONI DEL LAVORO AUTONOMO E DEL LAVORO DIPENDENTE - DISCIPLINA APPLICABILE

SENTENZA N. 28261 DEL 15/12/2005

(Sezioni Unite Civili, Presidente V. Carbone, Relatore F. Miani Canevari)

Le Sezioni Unite risolvono il contrasto di giurisprudenza, sorto nell’ambito della Sezione lavoro, in tema di liquidazione della pensione di anzianità, e relativa disciplina, per i lavoratori dipendenti che perfezionano i requisiti contributivi con il cumulo di pregressa contribuzione da lavoro autonomo, condividendo l’orientamento più recente (Cass. nn. 4054 e 7481 del 2003) secondo cui per individuare, in relazione alle disposizioni dell’art.1, commi 25 e seguenti della legge n.335 del 1995, le regole che disciplinano la maturazione del diritto e la decorrenza della pensione di anzianità, deve farsi riferimento a quelle vigenti nella gestione previdenziale che eroga la prestazione; la regola del cumulo, anche automatico, dei contributi accreditati in più gestioni concerne esclusivamente il caso della liquidazione della pensione in una delle gestioni dei lavoratori autonomi, mentre ai fini della liquidazione di una pensione nella gestione dei lavoratori dipendenti è necessario che il requisito contributivo sussista con riferimento ai contributi alla stessa versati.

Ripristina la pagina

K2 Login