Lunedì, Ottobre 23, 2017
   
Zoom
Login

GIURISDIZIONE – CONTRATTO DI VENDITA DI COSA FUTURA - AZIONE DI RESPONSABILITA’ PRECONTRATTUALE NEI

GIURISDIZIONE – CONTRATTO DI VENDITA DI COSA FUTURA - AZIONE DI RESPONSABILITA’ PRECONTRATTUALE NEI CONFRONTI DELLA P.A. – GIURISDIZIONE DEL GIUDICE ORDINARIO

SENTENZA N. 11656 DEL 12/05/2008

(Sezioni Unite Civili, Presidente V. Carbone, Relatore A. Segreto)

In tema di riparto di giurisdizione, le S.U. hanno dichiarato la giurisdizione del giudice ordinario in controversia relativa ad azione di responsabilità nei confronti della P.A. promossa da un privato a seguito dell’esito negativo di trattative intercorse, a partire dall’anno 2001, per la stipulazione di un contratto di vendita di cosa futura, in quanto - una volta esclusa l’applicabilità alla fattispecie dell’art. 6 della legge n. 205 del 2000 (in tema di giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo sull’affidamento di appalto di lavori, servizi e forniture) – si è ritenuto che la pretesa avesse consistenza di diritto soggettivo, giacché l’attore non postulava la demolizione di atti amministrativi, né contestava la procedura di individuazione del contraente, ma allegava soltanto l’esistenza di un illecito extracontrattuale da parte della medesima P.A..

Ripristina la pagina

K2 Login