Mercoledì, Dicembre 13, 2017
   
Zoom
Login

APPALTI PUBBLICI - INTERESSI DI MORA - DECORRENZA (SENTENZA N. 27072 DEL 07/12/2005)

APPALTI PUBBLICI - INTERESSI DI MORA - DECORRENZA

SENTENZA N. 27072 DEL 07/12/2005

(Sezione Prima Civile, Presidente R. De Musis, Relatore B. Spagna Musso)

Negli appalti di opere pubbliche, l'appaltatore ha diritto alla corresponsione degli interessi per il ritardo nel pagamento con la decorrenza e nella misura indicate negli artt. 35 e 36 del capitolato generale approvato con d.P.R. n.1063 del 1962, ovvero, qualora il certificato di collaudo non sia stato rilasciato, il pagamento degli interessi di mora sulla rata di saldo è dovuto decorso il termine di 120 giorni dalla data in cui il certificato doveva essere rilasciato.

Ripristina la pagina

K2 Login