Martedì, Ottobre 17, 2017
   
Zoom
Login

STRANIERI - DECRETO DI ESPULSIONE - OBBLIGO DI TRADUZIONE (SENTENZA N. 7564 DEL 20/03/2008)

STRANIERI - DECRETO DI ESPULSIONE - OBBLIGO DI TRADUZIONE

SENTENZA N. 7564 DEL 20/03/2008

(Sezione Prima Civile, Presidente M. Adamo, Relatore A. Giusti)

Non è sufficiente il conferimento di procura ad litem in italiano da parte di cittadino straniero ai fini dell'opposizione al decreto di espulsione, per potersi presumere un'adeguata conoscenza della lingua italiana da parte sua e per far venir meno l'obbligo di traduzione del decreto di espulsione in una lingua conosciuta dallo straniero.

Ripristina la pagina

K2 Login