Sabato, Ottobre 21, 2017
   
Zoom
Login

RISARCIMENTO DANNI - DANNO NON PATRIMONIALE (SENTENZA N. 22884 DEL 30/10/2007)

RISARCIMENTO DANNI - DANNO NON PATRIMONIALE

SENTENZA N. 22884 DEL 30/10/2007

(Sezione Terza Civile, Presidente P. Vittoria, Relatore A. Segreto)

La Corte pone le premesse per ricomporre il contrasto interno che sembrava si stesse delineando sulla configurabilità della categoria del danno esistenziale: la sentenza afferma che nel bipolarismo risarcitorio (danni patrimoniali e non patrimoniali) previsto dalla legge, al di là della questione puramente nominalistica, non è possibile creare nuove categorie di danni, ma solo adottare per chiarezza del percorso liquidatorio voci o profili di danno, con contenuto descrittivo (e a questo fine può essere utilizzata anche la locuzione danno esistenziale, accanto a quella di danno morale e danno biologico), tenendo conto che da una parte deve essere liquidato tutto il danno, ma che dall’altra deve essere evitata la duplicazione dello stesso (fattispecie in tema di danni da fumo).

Ripristina la pagina

K2 Login