Mercoledì, Ottobre 18, 2017
   
Zoom
Login

FALLIMENTO E PROCEDURA CONCORSUALI - SOCIO DI COOPERATIVA FALLITO - DIRITTO DELLA SOCIETA' A COMPENS

FALLIMENTO E PROCEDURA CONCORSUALI - SOCIO DI COOPERATIVA FALLITO - DIRITTO DELLA SOCIETA' A COMPENSARE I SUOI CREDITI CON IL VALORE DELLA QUOTA DA LIQUIDARE - ESCLUSIONE

SENTENZA N. 22659 DEL 23/10/2006

Cassazione

Il socio di una società cooperativa diviene titolare del diritto alla quota di liquidazione e del relativo credito solo allorché si verifica una causa di scioglimento del rapporto sociale mentre anteriormente vanta solo una mera aspettativa; ne consegue che la società cooperativa non può procedere alla compensazione ex art. 56 legge fall. dei propri crediti verso il socio fallito con il credito di questi relativo alla quota da liquidare, perché il diritto del socio manca della necessaria anteriorità rispetto alla dichiarazione di fallimento.

Ripristina la pagina

K2 Login