Giovedì, Dicembre 14, 2017
   
Zoom
Login

LAVORO PUBBLICO - PROCEDIMENTO DISCIPLINARE - OBBLIGO DI AFFISSIONE DEL CODICE DISCIPLINARE - INSUSS

LAVORO PUBBLICO - PROCEDIMENTO DISCIPLINARE - OBBLIGO DI AFFISSIONE DEL CODICE DISCIPLINARE - INSUSSISTENZA - FONDAMENTO - AMMINISTRAZIONE SCOLASTICA

SENTENZA N. 25099 DEL 27/11/2006

In tema di affissione del codice disciplinare nel pubblico impiego privatizzato, la previsione delle sanzioni e delle relative conseguenze in norme aventi forza di legge - in particolare, per l’amministrazione scolastica, il capo IV, sezione V, del d.lgs. n.297 del 1994 recante le sanzioni disciplinari, le diverse fattispecie di illecito, pur con clausole generali, e il relativo procedimento - garantisce, attraverso la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, la conoscenza da parte della generalità, rendendo inutile la previsione nel codice disciplinare e la relativa affissione. Nella specie la S.C. ha confermato la decisione di merito in controversia in cui un insegnante, lamentando la mancata affissione del codice disciplinare, aveva dedotto la nullità del richiamo scritto irrogato dall’amministrazione scolastica per aver abbandonato la sorveglianza di una classe senza tempestiva espressione dell’adesione alla partecipazione ad un’assemblea sindacale.

Ripristina la pagina

K2 Login