Giovedì, Dicembre 14, 2017
   
Zoom
Login

CONTRATTO IN GENERALE - PRELIMINARE DI VENDITA - CAPARRA CONFIRMATORIA (SENTENZA N. 26232 DEL 02/12/

CONTRATTO IN GENERALE - PRELIMINARE DI VENDITA - CAPARRA CONFIRMATORIA

SENTENZA N. 26232 DEL 02/12/2005

(Sezione Seconda Civile, Presidente M. Spadone, Relatore F. Trombetta)

In un contratto preliminare di vendita,il promittente acquirente che abbia versato la caparra confirmatoria, dopo aver chiesto che si accerti l’intervenuta risoluzione di diritto del contratto, non può chiedere che la controparte venga condannata a corrispondergli un importo pari al doppio della caparra, perché ciò presupporrebbe il contestuale esercizio del diritto di recesso da un contratto ancora esistente tra le parti (contra, Cass. n. 1952 del 2003).

Ripristina la pagina

K2 Login