Giovedì, Dicembre 14, 2017
   
Zoom
Login

LAVORO SUBORDINATO - LAVORO DOMESTICO - PRESTAZIONE FINALIZZATA A SODDISFARE UN BISOGNO PERSONALE DE

LAVORO SUBORDINATO - LAVORO DOMESTICO - PRESTAZIONE FINALIZZATA A SODDISFARE UN BISOGNO PERSONALE DEL DATORE - PRECETTORE O ISTITUTORE CHE SVOLGA LA SUA OPERA PER IL FUNZIONAMENTO DELL'ATTIVITA' ISTITUZIONALE E PROFESSIONALE DEL DATORE

SENTENZA N. 27578 DEL 14/12/2005

(Sezione Lavoro, Presidente E. Mercurio, Relatore M. La Terza)

Per la S.C., elemento caratterizzante il rapporto di lavoro domestico è la prestazione, finalizzata al funzionamento della vita familiare, per soddisfare un bisogno personale del datore e non già uno strumento per l’attività professionale da questi prestata, con la conseguente inapplicabilità della normativa sul lavoro domestico ove, come nella specie, il precettore o l’istitutore svolga la sua opera non per le necessità personali del datore, sibbene per il funzionamento dell’attività istituzionale e professionale da questi svolta.

Ripristina la pagina

K2 Login