Mercoledì, Ottobre 18, 2017
   
Zoom
Login

PROFESSIONI E PROFESSIONISTI -AVVOCATO E PROCURATORE – SPESE DI LITE - DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSI

PROFESSIONI E PROFESSIONISTI -AVVOCATO E PROCURATORE – SPESE DI LITE - DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA CON TRANSAZIONE

SENTENZA N. 26047 DEL 29/11/2005

(Sezione Terza Civile, Presidente A. Giuliano, Relatore M. Finocchiaro)

Per considerare che una controversia sia stata definita con transazione, ai fini dell'applicazione dell'art. 68 della legge professionale forense (che prevede in questo caso l’obbligazione solidale a carico di tutti i partecipanti al giudizio per il pagamento di onorari e spese agli avvocati), la nozione di transazione della lite deve essere ricondotta nello schema tipico del negozio posto in essere nelle prescritte forme e sulla base delle reciproche concessioni e non considerata nella più ampia accezione di ogni intesa che abbia l'effetto di estinguere la controversia senza l'intervento del giudice, anche se priva dei requisiti di forma e di contenuto del contratto disciplinato dagli artt. 1965 e segg. cod. civ. (ma per una più ampia accezione della nozione di transazione da utilizzare in questo caso v. Cass. n. 18343 del 13.9.2004).

Ripristina la pagina

K2 Login