Mercoledì, Ottobre 18, 2017
   
Zoom
Login

VENDITA – VENDITA DI COSA ALTRUI (SENTENZA N. 24782 DEL 25/11/2005)

VENDITA – VENDITA DI COSA ALTRUI

SENTENZA N. 24782 DEL 25/11/2005

(Sezione Seconda Civile, Presidente V. Calfapietra, Relatore O. Schettino)

La Corte, confermando un orientamento recentemente consolidatosi (Cass. n. 21179 del 2004) e mostrando di aver in tal modo superato l’orientamento precedente (Cass. n. 8434 del 1995), afferma che, in tema di contratto preliminare di vendita, il promissario acquirente il quale ignori che il bene, al momento dell’atto, appartenga in tutto o in parte ad altri, non può agire per la risoluzione prima della scadenza del termine per la stipula del contratto definitivo, in quanto il promittente venditore fino a tale momento può adempiere all’obbligazione di fargli acquistare la proprietà del bene.

Ripristina la pagina

K2 Login