Lunedì, Dicembre 18, 2017
   
Zoom
Login

sentenze del lavoro

NOVITÀ LEGISLATIVE – LEGGE 14 LUGLIO 2008, N. 123 (RELAZIONE III/10/08 N. 0 DEL 25/07/2008)

NOVITÀ LEGISLATIVE – LEGGE 14 LUGLIO 2008, N. 123

RELAZIONE III/10/08 N. 0 DEL 25/07/2008

Novità legislative – Legge 14 luglio 2008, n. 123, di conversione del D.L. 23 maggio 2008, n. 90, recante “Misure straordinarie per fronteggiare l'emergenza nel settore dello smaltimento dei rifiuti nella regione Campania e ulteriori disposizioni di protezione civile” – Interventi rilevanti per il settore giustizia – Modifiche apportate in sede di conversione.

Leggi tutto: NOVITÀ LEGISLATIVE – LEGGE 14 LUGLIO 2008, N. 123 (RELAZIONE III/10/08 N. 0 DEL 25/07/2008)

   

LAVORO SUBORDINATO – TUTELA DELLE CONDIZIONI DI LAVORO (SENTENZA N. 18376 DEL 03/07/2008)

LAVORO SUBORDINATO – TUTELA DELLE CONDIZIONI DI LAVORO

SENTENZA N. 18376 DEL 03/07/2008

(Sezione Lavoro, Presidente S. Senese, Relatore P. Cuoco)

L'adozione, da parte del datore di lavoro, delle misure dirette ad evitare eventi dannosi per la salute dei lavoratori, non si esaurisce nell'osservanza di misure dirette ad evitare l’evento previste da specifiche disposizioni di legge, comprendendo anche misure “innominate”, necessarie per la particolarità del lavoro (giubbotto di protezione per dipendenti di istituti di vigilanza), per il cui funzionamento, ove esigano quotidianamente la collaborazione del dipendente, il datore di lavoro deve eseguire il relativo controllo con adeguata continuità.

Leggi tutto: LAVORO SUBORDINATO – TUTELA DELLE CONDIZIONI DI LAVORO (SENTENZA N. 18376 DEL 03/07/2008)

   

IMPUGNAZIONI CIVILI - CASSAZIONE (RICORSO PER) - MOTIVI DEL RICORSO - IN GENERE – (RELAZIONE N. 89 D

IMPUGNAZIONI CIVILI - CASSAZIONE (RICORSO PER) - MOTIVI DEL RICORSO - IN GENERE –

RELAZIONE N. 89 DEL 02/07/2008

Formulazione del quesito di diritto ai sensi del nuovo art. 366 bis cod. proc. civ. – Stato della giurisprudenza (integrazione)

Leggi tutto: IMPUGNAZIONI CIVILI - CASSAZIONE (RICORSO PER) - MOTIVI DEL RICORSO - IN GENERE – (RELAZIONE N. 89 D

   

SALUTE - INFEZIONE CONTRATTA NEL CORSO DEL TRATTAMENTO EMODIALITICO - RISARCIMENTO DEL DANNO (SENTEN

SALUTE - INFEZIONE CONTRATTA NEL CORSO DEL TRATTAMENTO EMODIALITICO - RISARCIMENTO DEL DANNO

SENTENZA N. 17975 DEL 01/07/2008

(Sezione Lavoro, Presidente G. Sciarelli, Relatore V. Di Nubila)

In caso di infezione contratta nel corso del trattamento emodialitico, a causa di sostanze lasciate da altro paziente nella macchina destinata a ripulire il sangue dell'emodializzato, la fonte del risarcimento del danno non sarà la legge n. 210 del 1992, che prevede la corresponsione di indennizzi a favore di soggetti danneggiati da vaccinazioni obbligatorie o da trasfusioni di sangue, ma la responsabilità contrattuale per danni che lega l'azienda ospedaliera al paziente.

Leggi tutto: SALUTE - INFEZIONE CONTRATTA NEL CORSO DEL TRATTAMENTO EMODIALITICO - RISARCIMENTO DEL DANNO (SENTEN

   

PREVIDENZA- CONTRIBUTI PREVIDENZIALI - GIUDIZIO DI OPPOSIZIONE A CARTELLA ESATTORIALE – NATURA GIURI

PREVIDENZA- CONTRIBUTI PREVIDENZIALI - GIUDIZIO DI OPPOSIZIONE A CARTELLA ESATTORIALE – NATURA GIURIDICA - CONSEGUENZE

SENTENZA N. 17978 DEL 01/07/2008

(Sezione Lavoro, Presidente G. Sciarelli, Relatore G. Bandini)

In tema di riscossione mediante iscrizione a ruolo dei crediti previdenziali, l’estinzione del giudizio di opposizione alla cartella esattoriale, al pari dell’opposizione proposta oltre il termine perentorio di cui all’art. 24 del d.lgs. n. 46 del 1999, determina l'incontestabilità della pretesa contributiva e preclude quindi il riesame del merito della pretesa contributiva in un diverso giudizio.

Leggi tutto: PREVIDENZA- CONTRIBUTI PREVIDENZIALI - GIUDIZIO DI OPPOSIZIONE A CARTELLA ESATTORIALE – NATURA GIURI

   

ASSISTENZA PUBBLICA – INDENNITA’ DI FREQUENZA IN FAVORE DI MINORE DI ANNI DICIOTTO – DIRITTO ALLA TR

ASSISTENZA PUBBLICA – INDENNITA’ DI FREQUENZA IN FAVORE DI MINORE DI ANNI DICIOTTO – DIRITTO ALLA TREDICESIMA MENSILITA’

SENTENZA N. 13985 DEL 28/06/2008

(Sezione Lavoro, Presidente M. De Luca, Relatore A. Celentano)

L'indennità di frequenza in favore di minori invalidi di anni diciotto, che si trovino nelle condizioni stabilite dall'art. 1 della legge n. 289 del 1990, spetta per tredici mensilità e la tredicesima dovrà essere commisurata a tanti ratei quanti sono i mesi del trattamento o del corso frequentato dal minore.

Leggi tutto: ASSISTENZA PUBBLICA – INDENNITA’ DI FREQUENZA IN FAVORE DI MINORE DI ANNI DICIOTTO – DIRITTO ALLA TR

   

PROCESSO CIVILE – VALUTAZIONE DEL GIUDICE DI MERITO IN TEMA DI PRESUNZIONI – CENSURABILITA’ IN CASSA

PROCESSO CIVILE – VALUTAZIONE DEL GIUDICE DI MERITO IN TEMA DI PRESUNZIONI – CENSURABILITA’ IN CASSAZIONE – VIZIO DI VIOLAZIONE DI LEGGE

SENTENZA N. 17535 DEL 26/06/2008

(Sezione Terza Civile, Presidente P. Vittoria, Relatore R. Frasca)

In tema di presunzioni, la valutazione del giudice di merito sui caratteri della gravità, precisione e concordanza di cui all’art. 2729 cod. civ. è censurabile in sede di legittimità in forza dell'art. 360, n. 3, cod. proc. civ. e non già alla stregua del n. 5 dello stesso art. 360.

Leggi tutto: PROCESSO CIVILE – VALUTAZIONE DEL GIUDICE DI MERITO IN TEMA DI PRESUNZIONI – CENSURABILITA’ IN CASSA

   

ORIENTAMENTO DI GIURISPRUDENZA (RELAZIONE 28/08/BIS N. 0 DEL 20/06/2008)

ORIENTAMENTO DI GIURISPRUDENZA

RELAZIONE 28/08/BIS N. 0 DEL 20/06/2008

Rapporti Giurisdizionali con Autorità Straniere - Mandato arresto europeo (M.A.E.) - Legge n. 69 del 2005 (versione aggiornata)

Leggi tutto: ORIENTAMENTO DI GIURISPRUDENZA (RELAZIONE 28/08/BIS N. 0 DEL 20/06/2008)

   

CONTRATTI COLLETTIVI – PROCEDIMENTO PER L’ACCERTAMENTO PREGIUDIZIALE SU EFFICACIA, VALIDITA’ E INTER

CONTRATTI COLLETTIVI – PROCEDIMENTO PER L’ACCERTAMENTO PREGIUDIZIALE SU EFFICACIA, VALIDITA’ E INTERPRETAZIONE – ACCORDO RAGGIUNTO DALLE PARTI COLLETTIVE - VINCOLO PER IL GIUDICE – CONDIZIONI E LIMITI

SENTENZA N. 16504 DEL 18/06/2008

(Sezione Lavoro, Presidente G. Sciarelli, Relatore F. Curcuruto)

Il giudice del merito, una volta che sia stato attivato lo speciale procedimento per l’accertamento pregiudiziale sull’efficacia, validità ed interpretazione dei contratti collettivi, di cui all'art. 64 del d.lgs. n. 165 del 2001, in ipotesi di invalidità della clausola controversa, non è vincolato, al fine di decidere se emettere o meno sentenza sulla questione di validità, a considerare raggiunto l'accordo ogni qualvolta le parti collettive attestino tale conclusione a prescindere dal contenuto concreto dell'atto conclusivo del procedimento.

Leggi tutto: CONTRATTI COLLETTIVI – PROCEDIMENTO PER L’ACCERTAMENTO PREGIUDIZIALE SU EFFICACIA, VALIDITA’ E INTER

   

LE CORTI SUPREME IN EUROPA (RELAZIONE N. 0 DEL 18/06/2008)

LE CORTI SUPREME IN EUROPA

RELAZIONE N. 0 DEL 18/06/2008

Le Corti Supreme in Europa: le regole per l'accesso

Leggi tutto: LE CORTI SUPREME IN EUROPA (RELAZIONE N. 0 DEL 18/06/2008)

   

Pagina 1 di 16

300p250_MOL_coppia
300p250 Grunge
Ripristina la pagina

K2 Login